31 ottobre 2019

INSALATA RUSSA ricetta facile per antipasti e contorni


Hai mai pensato di preparare l'insalata russa in casa? 

Farla è semplicissimo, segui la mia ricetta facile e veloce e otterrai un insalata russa buonissima che ti sorprenderà. 

La spesa per realizzarla è piccolissima e sono certa che il suo sapore saprà conquistarti. 

Aggiungi anche l'insalata russa tra le tue soddisfazioni in cucina. Dai, prova a farla anche tu.

Di seguito trovi la descrizione della ricetta e il video tutorial.

Dolce giornata. Michaela.

Video ricetta 


***** Video Ricetta *****


🇮🇹
500 gr di patate lesse
200 gr di carote lesse
150 gr di insalatina sottaceto
200 gr di piselli lessi
500 gr di maionese
3 uova sode
🇬🇧
500 gr of boiled potatoes
200 gr of boiled carrots
150 gr of pickled salad
200 gr of boiled peas
500 gr of mayonnaise
3 boiled eggs

Ho fatto bollire le patate dopodiché per sbucciarle meglio le ho immerse in acqua fredda, ora le schiaccio bene bene con una forchetta.

Aggiungo le carote lessate e le taglio a rondelle, non le uso tutte lascio una carota da parte per la decorazione.

Aggiungo l'insalatina sottaceto ben scolata.

I piselli lessati, io ho usato quelli in scatola.

È per finire aggiungo la maionese.

Amalgamo bene il tutto con un cucchiaio e verso la mia insalata russa in una pirofila ovale, la livello bene per darle una forma regolare e sono pronta per decorare con la carota tenuta da parte e le uova sode.

Taglio a rondelle la carota e le uova, se non hai l'apposito attrezzo per affettare le uova  puoi tagliare a spicchi.

Quindi procedo alternando le carote all'uovo.

Ma qui puoi sbizzarrirti e decorare a tuo piacimento.

Copro l'insalata russa con la pellicola trasparente e tengo in frigo almeno un ora prima di servire.
Il mio consiglio è di mangiarla il giorno dopo che sarà ancora più buona e comunque coperta con la pellicola e tenuta rigorosamente in frigo si manterrà buona per almeno tre giorni.

Consigli:

L'insalata russa è adatta per accompagnare il lesso e il bollito e può essere servita sia come contorno che negli antipasti. 



Se la ricetta ti è piaciuta condividila con i tuoi amici

Puoi seguirmi anche su

  YouTube   facebook     Instagram   Twitter