19 luglio 2018

SCENDILETTO VELOCE - fast bedside - con Video Ricetta

Lo Scendiletto è un goloso dolce di origine Toscana. Due fragranti strati di pasta sfoglia che racchiudono una golosa farcitura.  Va servito ancora tiepido ma è buono anche da freddo. La versione più conosciuta è quella dei due strati di pasta sfoglia caramellati, divisi da uno strato di crema pasticcera, oppure un goloso ripieno di ciliegie racchiuso tra due strati di fragrante pasta frolla. Insomma, se per colazione c'è qualcosa di profumato e buono, scendere dal letto sarà di sicuro più semplice !!! Non avevo mai sentito questo dolce e il suo nome mi ha incuriosita molto e non potevo non provarlo, scegliendo di fare una versione più veloce !!! Se è così anche per te seguimi nella ricetta e guardate il video tutorial. Michaela.


COSA SERVE per 12 porzioni
  • 500 gr di ricotta
  • zest di 1 limone
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 80 gr di miele (millefiori o agrumi )
  • 80 gr di mandorle tritate
  • 2 uova
  • confettura di ciliegie o altro gusto
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • mandorle a lamelle

🇬🇧 INGREDIENTS for 12 servings
* 500 gr di ricotta cheese
* zest of 1 lemon
* 1 teaspoon of cinnamon
* 80 gr of honey
* 80 gr of minced almonds
* 2 eggs
* cherries' jam or other
* 2 roll of rectangular puff pastry
* 1 tablespoon of sugar
* flaked almonds 

PROICEDIMENTO

Preriscalda il forno a 180 c°

In una terrina versa la ricotta, le zest di limone, la cannella, il miele, le mandorle tritate, un uovo interno e un tuorlo, amalgama il tutto con un cucchiaio e tieni da parte.

Srotola i due fogli di pasta sfoglia e bucherellali con una forchetta. 

Mettine uno sulla placca da forno con tanto di carta e spalma sopra la crema di ricotta, arrivandola fino a due cm dal bordo.
Distribuisci dodici cucchiaini di confettura, regolarmente distanziati fra loro.

Ricopri con l'altro rettangolo di pasta sfoglia e sigilla bene i bordi, ripiegandoli e  premendoli con la forchetta (come puoi vedere nel video).

All'albume tenuto da parte aggiungi un cucchiaio di zucchero, batti un pochino con la forchetta e spennellalo su tutta la superficie del dolce, bordi compresi.

A piacere decora con le mandorle ricreando dodici fiori, uno per ogni porzione.

Cuoci in forno già caldo, statico, nella griglia centrale, a 180c° per 45 minuti.

A cottura ultimata estrai lo Scendiletto dal forno, spostalo su una gratella per dolci e lascialo raffreddare o meglio ancora intiepidire prima di servire.

Grazie per essere passati sul mio blog, potete seguirmi anche su:


2 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Non avevo mai sentito prima d'ora di questo dolce, ma dagli ingredienti e dal aspetto, sa di tanto buono !

Prima del Caffè Soddisfazioni in cucina ha detto...

È un dolce tipico della pasticceria Toscana, non lo avevo mai sentito neanche io, l'ho conosciuto poco tempo fa. Ad avermi attratto è stato il suo nome curioso e simpatico, comunque vero è che se per colazione c'è qualcosa di buono, scendere dal letto sarà meno faticoso 😉