12 maggio 2018

QUANDO È POSSIBILE SOSTITUIRE IL BURRO CON L'OLIO E IN CHE QUANTITA'

Quando è possibile sostituire il burro con l'olio e in che quantità?
L'olio, seppur abbia più calorie del burro, risulta però essere migliore dal punto di vista nutrizionale. 
È preferibile usare l'olio di mais o di semi di girasole poiché hanno un gusto più delicato e neutro rispetto all'olio di oliva.
Un dolce fatto con l'olio è più leggero, più soffice e si mantiene più a lungo.

Ma non in tutti i dolci è possibile sostituire l'olio al burro, vediamo quali:

** Di sicuro può essere sostituito nei dolci dall'IMPASTO MORBIDO
vale a dire quei dolci che vanno lavorati con il cucchiaio o le fruste elettriche, versati poi nello stampo e cotti.
Il risultato ottenuto sarà un dolce più leggero, più soffice e si manterrà più a lungo.

** Può essere sostituito anche nei dolci dall'IMPASTO SOLIDO
ossia quelli che vanno lavorati con le mani o il mattarello.
Il risultato finale sarà però un po diverso; la pasta frolla ad esempio risulterà più asciutta e biscottata.

** Non è possibile ottenere un buon risultato invece per la PASTA SFOGLIA e la PASTA BRISE poiché verrebbe a mancare il vuoto tra uno strato e l'altro, generato dal vapore del burro mentre si scioglie

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**.... 

Nessun commento: