11 dicembre 2017

DONUTS AL FORNO E FRITTI con video ricetta

Sono le ciambelle fritte americane, quelle che tanto adora Homer Simpson, ricoperte con glasse colorate o di cioccolato. Possono essere cotte al forno se si vuole una ciambella più leggera o fritte se si vuole una ciambella più golosa. Nella ricetta troverete entrambe le cotture e più modi per glassarle. Le ciambelle senza glassa se conservate in un sacchetto ben chiuso si manterranno per più giorni, dopo il 5° giorno inizieranno ad indurire ma basterà scaldarle qualche secondo al microonde o al forno e torneranno soffici come appena sfornate, mentre quelle già glassate vanno conservate dentro un contenitore a campana.


★ VIDEO TUTORIAL ★
COSA SERVE per 20 donuts
Per le ciambelle:

  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 30 ml di acqua tiepida
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 450 gr di farina 0
  • 70 gr di zucchero
  • 200 ml di latte tiepido
  • 1 uovo intero a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • la buccia grattugiata di un limone bio
  • 70 gr di burro a pezzetti e a temperatura ambiente
  • 1pizzico di sale
Per la glassa di zucchero:

  • 200 gr di zucchero a velo
  • 30 gr di burro fuso
  • qualche cucchiaio di acqua calda
  • colorante alimentare in gel
Per la glassa di cioccolato:

  • 200 gr di zucchero a velo
  • 30 gr di burro fuso
  • qualche cucchiaio di acqua calda
  • 50 gr di cioccolato fondente fuso
Per decorare:

  • zuccherini colorati

PREPARAZIONE

Per le ciambelle Sbriciolare il lievito nell'acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero, mescolare fino a completo scioglimento.

Versiamo nell'impastatrice con gancio, la farina e lo zucchero quindi facciamo mescolare i due ingredienti poi aggiungiamo un ingrediente alla volta con questa sequenza: il lievito sciolto, il latte tiepido, l'uovo, l'essenza di vaniglia, la buccia grattugiata del limone, il burro un pezzetto alla volta, infine il pizzico di sale.

Aumentiamo la velocità e facciamo lavorare per 8 - 10 minuti o fino a che l'impasto si stacca dalle pareti dell'impastatrice e si incorda al gancio.

Copriamo con pellicola trasparente e facciamo lievitare fino al raddoppio del volume, in forno spento con la luce accesa (impiegherà 1 ora e mezza o 2).

Riprendiamo l'impasto e lavoriamolo un pochino per sgonfiarlo e lo stendiamo con il mattarello in una sfoglia dello spessore di 1 cm.

Con due coppapasta da 8 cm e da 3 cm formiamo le ciambelline, ripetiamo la stessa cosa con gli avanzi d'impasto.

Mettiamo le ciambelline su due teglie da forno rivestite con carta forno, un po distanziate tra loro, le copriamo e le lasciamo lievitare per 40 minuti poi procederemo con la cottura.

Per la cottura in forno cuociamo una teglia alla volta, nella griglia centrale, in forno statico, già caldo a 200c° per 6 - 8 minuti.

Per farle fritte cuociamo in olio di arachidi a 170c° - 180 c° 1 minuto e mezzo o 2 per lato.

Per la glassa di zucchero versiamo il burro fuso sopra lo zucchero, amalgamiamo e aggiungiamo qualche cucchiaio d'acqua calda, quanto basta per ottenere una consistenza fluida ma non troppo come potete vedere nel video.

Diluiamo di più se vogliamo una glassa più trasparente o aggiungiamo del colorante alimentare se vogliamo giocare con i colori.

Intingere un lato delle ciambelle, far colare l'eccesso e cospargiamo gli zuccherini colorati.

Per la glassa di cioccolato versiamo il burro fuso sopra lo zucchero, amalgamiamo e aggiungiamo qualche cucchiaio d'acqua calda, quanto basta per ottenere una consistenza fluida ma non troppo come potete vedere nel video quindi aggiungiamo anche il cioccolato fuso.

Intingere un lato delle ciambelle, far colare l'eccesso e cospargiamo gli zuccherini colorati.

CONSIGLI:
Le ciambelle senza glassa, ben chiuse in un sacchetto, si mantengono per giorni, dopo il 5° giorno iniziano ad indurire ma sarà sufficiente scaldarle appena pochi secondi al microonde o nel forno e torneranno soffici come appena sfornate.

Quelle con la glassa vanno conservate in un contenitore con campana.

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog

potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  

2 commenti:

In Cucina con Mamma Agnese ha detto...

Non ci posso credere, oggi andando a curiosare da Andreea, ho visto un tuo commento, così da curiosa son venuta a leggerti, anche perchè proprio questa ricetta proprio ieri l'ho condivisa nella mia pagina fb. Voglio complimentarmi con te, perchè mi hai reso perfettamente l'idea che non sempre quello che sembra difficile, realmente lo è ^_^
Ciao, Gabriella

Prima del Caffè Soddisfazioni in cucina ha detto...

Ciao Agnese 😊 che curioso, era destino che dovevamo incontrarci 😉 Verissimo, una cosa sembra difficile fino a che non sai come si fa! Grazie per aver lasciato un commento, buona giornata. Michaela.