18 luglio 2017

TORTA IN PDZ PER BATTESIMO Tutorial per le decorazioni con VIDEO

Benvenuti in questo tutoria, vi mostrerò come creare delle decorazioni interamente commestibili, in pasta di zucchero, da applicare ad una torta per Battesimo. Sono decorazioni  che possono essere realizzate senza attrezzi particolari e non richiedono manualità da cake desing, inoltre sono alla portata di chi è ai primi approcci con la pasta di zucchero. Nel bavaglino, io ho scritto la data con il nome, voi ovviamente potete scrivere ciò che preferite. Buona lettura e buona visione, Michaela.

✮✮✮  VIDEO TUTORIAL  ✮✮✮
Cosa serve per ricoprire e decorare una torta da 24 cm di diametro e 8 cm di altezza
  • 1 kg di pasta di zucchero
  • coloranti alimentari in gel (blu, giallo, rosso)
  • tagliapasta rotondi di tre misure diverse (uno grande, uno medio, uno piccolo)
  • pennarello alimentare blu
  • amido di mais (Maizena) 
Per 1 kg la pasta di zucchero:
  • 60 ml di acqua
  • 30 gr di burro
  • 60 gr di miele di acacia
  • 20 gr di gelatina in fogli
  • 900 gr di zucchero a velo + 100 gr per lavorare sulla spianatoia (la quantità dello zucchero è indicativa, dipende dalla percentuale di amido che contiene, quindi potrebbe occorrerne di più. Io ho usato quello della Dolciando.
Fai ammorbidire la gelatina, mettendo in ammollo in acqua fredda e per 10 minuti i fogli di gelatina, assicurandoti che siano ben sommersi. In un pentolino metti l'acqua, il burro, il miele, la gelatina ammorbidita e ben strizzata e fai sciogliere completamente su fiamma bassa, dopodiché andrai a versare sopra lo zucchero a velo che avrai precedentemente messo in una capiente terrina.
Mescola da prima con una spatola poi quando inizia ad addensarsi e compattarsi, trasferisci su un piano da lavoro e impasta con le mani, aggiungendo dello zucchero a velo, quanto basta per ottenere un panetto liscio, morbido e compatto.

Per ricoprire la torta:
Una torta prima di essere ricoperta con la pasta di zucchero va stuccata, ossia va ricoperta con della crema al burro o della panna ben montata. Stuccarla è fondamentale affinché la pasta di zucchero aderisca bene alla torta e per correggere eventuali dislivelli. 
Per quelle torte a più piani, pesanti, è indispensabile la crema al burro; dal sapore più stucchevole è però in grado di reggere meglio il peso, le temperature estive e permette di rifinire meglio i bordi e gli angoli.
La panna ben montata si può usare ma attenzione, solo se non ci sono temperature alte e per torte piccole a un solo piano.
Dopo aver stuccato la torta, stendi la pasta di zucchero in una sfoglia sottile 2 mm circa.
Per ricoprire comodamente la torta, la sfoglia deve avere un diametro di circa 10 cm in più rispetto alle dimensioni della torta; es questa torta ha 24 cm di diametro e 8 cm di altezza, calcola dunque 24 (diametro) + 8 (un lato) + 8 (l'altro lato) = 40 + i 10 cm di cui hai bisogno per lavorarla bene, dovrai fare una sfoglia da 50 cm di diametro.
1- Dopo aver steso la pasta di zucchero, arrotolala sul mattarello.
2- Srotolala lasciandola cadere sopra la torta.
3- Fai aderire bene la pasta di zucchero lungo i lati con entrambe le mani, con una stendi la pasta e con l'altra la fai aderire.
4- Con un coltellino ben affilato, ritaglia lungo il perimetro della torta la pasta di zucchero in eccesso. 
5- Compatta la pasta  in eccesso formando un panetto e avvolgilo nella pellicola trasparente così che non si secchi, la userai poi per le decorazioni.

Per preparare le decorazioni
Assicurati di avere un piano da lavoro sempre pulito per evitare che la pasta di zucchero si sporchi.

Nel modellare le decorazioni, infarina leggermente le mani e il piano di lavoro con la maizena, servirà a non far appiccicare la pasta di zucchero.

Inizia con il preparare quelle decorazioni che devono indurirsi e seccarsi, in questo caso fai prima il bavaglino poiché quando andrai a scriverci sopra con il pennarello, se la pasta non è asciutta la scritta sbaverà. 

Mano mano che crei le decorazioni disponile su un foglio di carta forno della stessa grandezza della torta, così da regolarti sulle dimensioni e sulla disposizione dei decori e avere un immagine del risultato finale.

Le scarpette

Preleva dal panetto un po di pasta e colorala di azzurro; quindi crea una conca, al centro versa pochissime gocce di colorante alimentare in gel blu e ripiega più volte la pasta su se stessa poi massaggia con le mani fino ad ottenere un colore uniforme ( ti sarà utile usare dei guanti in lattice per non macchiare le mani).
1- Preleva una piccola quantità di pasta,  ruotandola tra i palmi delle mani forma una pallina delle dimensioni poco più grandi di una noce, ora appiattiscila leggermente per ottenere una forma un po ovale.
2- Con un altro pezzettino d'impasto forma una pallina piccola, tienila tra indice e pollice e mentre premi leggermente, con l'indice e il pollice dell'altra mano ruotala, ottenendo un piccolo cilindro, ora con uno stuzzicadente crea degli intagli sul lato (come puoi vedere nel video).
3- Usando un pennellino bagnato con pochissima acqua incolla le due parti e con un attrezzo come il mio o in alternativa con la punta dell'indice premi nel cilindro per formare una cavità.
4- Sempre con lo stuzzicadente ricrea le impunture,  sul bordo e nella parte sopra della scarpetta, sarà un dettaglio che renderà più realistica la vostra creazione.
5- In fine, fai un sottile cordoncino con la pasta bianca per formare il laccio; prendi l'estremità destra del cordoncino e portala verso l'estremità sinistra formando un cerchietto che sarà una metà del fiocco, ora crea un altro cerchietto che vada ad incrociarsi con l'altro. Incolla con pochissima acqua il laccio sulla scarpa e aggiungi una pallina piccolissima bianca da mettere al centro del fiocco.

 Il ciuccio

1- Prendi un piccolo pezzetto di pasta azzurra, forma una pallina e appiattiscila con il mattarello, ritaglia un cerchio con un  tagliapasta di dimensioni medie e sempre con quest'ultimo taglia la parte superiore del cerchio dando forma ad una mezza luna.
2- Colora un piccolo pezzo di pasta con il giallo, il rosso e il blu, per ottenere il colore della gomma del succhiotto. Forma una pallina poi falla ruotare tra due dita, gli indici, così da assottigliare un'estremità che andrai ad attaccare alla mezza luna, come puoi vedere nel video.
3- Con un tagliapasta più piccolo ottieni un cerchietto bianco.
4- Crea un cordoncino con la pasta azzurra, unisci le due estremità al cerchietto bianco, bagna con pochissima acqua e attacca il tutto al retro del ciuccio.

Il bavaglino

1- Con il mattarello stendi la pasta bianca e ritaglia un cerchio  con un tagliapasta grande, sempre con quest'ultimo taglia la parte superiore del cerchio dando forma ad una mezzaluna.
2- Stendi un pezzetto di pasta azzurra in maniera molto sottile e ritaglia una striscia. Con il pennello bagna il bordo del bavaglino e attacca la striscia; mentre la attacchi dai forma a delle piegoline come puoi vedere in video.
3- Ritaglia ora una striscia lunga di pasta bianca, tagliala in quattro pezzi; due incollali, saranno i laccetti, con gli altri due pezzi fai dei fiocchetti come hai fatto con i lacci delle scarpine.
4- Fai due piccoli cuori con un tagliapasta ad espulsione se ce l'hai, altrimenti falli con le mani, partendo da una piccolissima pallina che poi appiattirai un po  e con uno stuzzicadente  fai un incisione dal bordo al centro e modella con le mani dando forma ad un cuoricino che incollerai con pochissima acqua sopra al fiocchetto. 
5- Quando il bavaglino si sarà asciugato e quindi indurito potrai scriverci sopra con un pennarello alimentare.
Il fiocco

1- Stendi con il mattarello la pasta azzurra e ritaglia due rettangoli aventi le stesse dimensioni. Bagna con pochissima acqua uno dei lati corti del rettangolo , ora ripiegalo portando un'estremità sull'altra e premi per farle aderire. Piega poi in tre questo lato per ottenere un effetto ondulato come puoi vedere nel video.
2- Fai la stessa cosa con l'altro rettangolo e uniscili tra loro.
3- Con un altra striscia rettangolare e sottile di pasta azzurra copri la giuntura delle due parti e modella il fiocco per dargli un aspetto più morbido e reale (se necessario metti della carta scotex arrotolata all'interno del fiocco per mantenerlo aperto.
4- Per fare il nastro del fiocco, ritaglia una striscia di pasta azzurra lunga quanto tutta la circonferenza della torta e attaccala a quest'ultima con il pennello e l'acqua.

Per assemblare le decorazioni sulla torta
Le decorazioni andranno attaccate alla torta sempre usando il pennello e l'acqua, le parti che dovrai bagnare sono solo quelle che andranno a contatto con la torta.

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
YouTube
facebook
Google+
Instagram
Twitter
...**...............................**................................**....

Nessun commento: