04 aprile 2017

MARITOZZI con video ricetta

Ricetta dei Maritozzi Marchigiani fatti in casa. Sono panini dolci e morbidi con all'interno l'uvetta e una glassa di zucchero sopra. Buonissimi così, ottimi farciti con una crema di nocciole. Si possono mangiare a colazione o a merenda, inoltre nella mia città è tradizione mangiarli il giovedì santo. Sono prodotti da forno e realizzarli in casa è possibile occorre solo un po di tempo, seguitemi e vi mostro come fare.
Guarda il video tutorial

COSA SERVE per 13-14 Maritozzi
Per il lievitino:
  • 25 gr di lievito di birra fresco
  • 80 ml di latte tiepido
  • 160 gr di farina "0"
Per l'impasto:
  • il lievitino
  • 340 gr di farina "0"
  • 80 gr di zucchero
  • la buccia grattugiata di 1 arancia
  • 70 ml di olio
  • 1 uovo intero
  • 2 tuorli
  • 80 ml di latte
  • 10 gr di sale
  • 130 gr di uvetta
Per la glassa:
  • albume (i 2 tenuti da parte)
  • 130 gr di zucchero a velo
PROCEDIMENTO
Per il lievitino In una terrina mettiamo il lievito di birra sbriciolato, versiamo sopra il latte tiepido e mescoliamo per far sciogliere il lievito. Uniamo la farina ed amalgamiamo fino a formare una palla. Copriamo la terrina con la pellicola e lasciamo lievitare per 30 minuti, dentro il forno spento ma con la luce accesa.
Per l'impasto Usiamo l'impastatrice con il gancio, mettiamo il lievitino e mentre gira aggiungiamo un po alla volta la farina poi lo zucchero, la buccia grattugiata dell'arancia, l'olio, l'uovo intero, i due tuorli, il latte e in ultimo il sale. Impastiamo per qualche minuto fino ad ottenere una pasta liscia, elastica e lavorabile. Quindi la lavoriamo un pochino nella spianatoia per dargli la forma di una palla e la mettiamo in una terrina, copriamo con la pellicola e facciamo lievitare dentro il forno spento ma con la luce accesa. Dovrà raddoppiare di volume, occorreranno almeno 2 ore.
Facciamo rinvenire l'uvetta Teniamola in ammollo completamente ricoperta d'acqua, la lasceremo così finché la pasta non avrà lievitato poi la strizzeremo e l'aggiungeremo all'impasto.
Riprendiamo l'impasto Mettiamo l'impasto lievitato sulla spianatoia, con le mani lo appiattiamo allargandolo e vi mettiamo sopra l'uvetta scolata e strizzata poi lavoriamolo per qualche minuto. 
Diamo forma ai maritozzi Porzioniamo l'impasto in pezzi da 80 gr l'uno, con le mani formiamo dei cilindri lunghi circa 10 cm affusolandone le estremità, li mettiamo su una teglia rivestita con carta forno e li premiamo un pochino per appiattirli. Copriamo la teglia con la pellicola e lasciamo lievitare per 1 ora.
Cottura dei maritozzi Cuociamo i maritozzi in forno già caldo, statico, nella griglia centrale a 180c° per 20 minuti, dovranno avere un colore brunito. 
Prepariamo la glassa Mentre i maritozzi cuociono prepariamo la glassa con gli albumi tenuti da parte e 130 gr di zucchero a velo; lavoriamo gli albumi con uno sbattitore elettrico e mano mano versiamo lo zucchero, lavoriamo fino ad ottenere una glassa perfettamente liscia e densa.
Trascorsi i venti minuti di cottura dei maritozzi tiriamoli fuori dal forno e pennelliamoli sopra con la glassa (come potete vedere nel video) mettiamoli di nuovo in forno affinché la glassa asciughi, occorreranno circa 2 minuti, fate attenzione basta poco di più e la glassa cuoce troppo, ingiallendo.
Fate raffreddare i maritozzi su una gratella e fate raffreddare completamente prima di mangiarli. 
CONSIGLI
- 2 minuti per far asciugare la glassa passano in fretta, vi consiglio di non allontanarvi dal forno e di controllare a vista i vostri maritozzi dacché ogni forno cuoce in modo diverso.
- I maritozzi sono buoni così come sono e diventano ottimi se farciti con della crema di nocciole.
- Il vero maritozzo marchigiano ha l'uvetta ma se qualcuno non la gradisce potete non metterla.
- Io ho disposto i maritozzi su due teglie e le ho infornate una alla volta per ottenere una cottura migliore.
- La glassa avanzata potete conservarla in frigo coprendo la terrina con la pellicola. Potrete utilizzarla versandola sopra un plumcake o sopra una ciambella. Se non volete che avanzi fate la glassa con: 30 gr di albume e 50 gr di zucchero a velo.


❤︎ Grazie per essere passati sul mio blog

potete seguirmi anche su:

Nessun commento: