08 marzo 2015

TORTA MIMOSA

La torta mimosa è un classico per festeggiare la festa della Donna. Molto buona e profumata. Fatta con il pan di spagna senza lievito e una farcitura di crema diplomatica con pezzetti d'ananas. 
GUARDA ANCHE IL VIDEO

COSA SERVE per 12 Porzioni
Per il pan di Spagna senza lievito:
  • stampo a cerniera da 18-20 cm
  • 4 uova
  • 120 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 60 g di farina 00
  • 60 g di facola di patate
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • la buccia grattugiata di mezzo limone
  • burro e carta forno per lo stampo
Per la farcia:
  • 2 tuorli
  • 50 g di zucchero
  • 10 g di farina 00
  • 10 g di maizena
  • 250 ml di latte
  • la buccia del limone
  • 100 ml di panna montata già zuccherata
  • ananas sciroppata
Per la bagna:
  • succo dell'ananas sciroppata
  • 1 cucchiaio di Limoncello (facoltativo)
PROCEDIMENTO:
Per prima cosa prepara il pan di Spagna. 
Preriscalda il forno a 180 °, ungi e fodera con la carta forno lo stampo.
Nel mixer metti le uova (tuorlo e albume), lo zucchero e un pizzico di sale, aziona alla massima velocità per 10-15 minuti, alla fine dovrai ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso, che deve scrivere. Ora aggiungi con un setaccio le farine e la vanillina precedentemente miscelate e incorpora al composto con un cucchiaio, molto delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto. Aggiungi la buccia grattugiata del limone e un cucchiaio del succo e amalgama come prima. Versa nello stampo e metti in forno già caldo a 180 ° per 45 minuti circa. Per verificare la giusta cottura assicurati che il pan di Spagna si sia staccato dalle pareti dello stampo e infila al centro del dolce uno stecchino che ne dovrà uscire asciutto e pulito. Ora lascia raffreddare completamente il pan di Spagna all'interno del forno spento e con lo sportello socchiuso.

Nel frattempo prepara la crema diplomatica.
In una casseruola fai scaldare (non bollire) il latte con la buccia del limone, mentre in una terrina lavori con la frusta i tuorli e lo zucchero, quando ottieni una cremina chiara aggiungi con un setaccio le farine e mescola fino ad avere una consistenza liscia e compatta. A questo punto versa un po alla volta il latte caldo, al quale avrai già tolto la buccia del limone e mescola molto bene. Ora rimetti il ​​tutto nella casseruola su fiamma media e mescolando continuamente porta a bollore per uno o due minuti, fino a che la crema di addensi. Trasferisci subito la crema in una terrina e coprila con la pellicola trasparente, direttamente a contatto per evitare che si formi la pellicina e lascia raffreddare completamente. Quando la crema sarà ben fredda aggiungi la panna montata, amalgamando con delicatezza per non smontarla.

Taglia tre o quattro fette d'ananas sciroppata in piccoli pezzi e al suo succo aggiungi un cucchiaio di Limoncello.

Quando il pan di Spagna è freddo e la crema diplomatica è pronta, assembla la torta.
Taglia il pan di Spagna in tre dischi, tieni da parte quello centrale che userai poi per la decorazione. Quindi metti un disco su un piatto da portata e con un pennello inumidiscilo con la bagna, poi aggiungi circa metà della crema e cospargi sopra l'ananas a pezzetti. Metti sopra l'altro disco, bagnalo come prima e copri tutta la torta con la restante crema. Al pan di Spagna che hai tenuto da parte togli il bordo scuro e taglia il disco in piccoli cubetti che metterai sopra e intorno alla torta, premendo leggermente per farli aderire.


Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette

3 commenti:

Vivi Z. ha detto...

Una meraviglia questa torta, volevo provare a farla anch'io ma poi ho rinunciato :):)^__^

Prima del Caffè ha detto...

A me piace molto il sapore di questa torta, magari la farai il prossimo 8 marzo, o cambiando la decorazione ogni occasione può essere giusta ;)
Saluti, Michaela.

barbara ha detto...

No so ,come hai fatto cuocere questo pan di spagna in 45 min...mio era pronto già dopo 20 minuti..hmmm???,cmq ,ricetta mi piace è la sto facendo..:)