23 settembre 2014

TORTA IN PDZ PER LA CRESIMA tutorial per le decorazioni

Ciao e benvenuti in questo tutorial, dove vi mostrerò come creare delle decorazioni interamente commestibili, in pasta di zucchero, da applicare ad una torta per la Cresima.
Io l'ho fatta per mia figlia che proprio sabato ha ricevuto questo sacramento.
"Mamma mi piacerebbe se la torta me la facessi tu"
Caspita e dove metto le mani e quando avrò il tempo per farla, ho subito pensato dentro di me...
Ma come dire di no ad una richiesta così!?  Ed eccola accontentata ;)
COSA SERVE per ricoprire e decorare una torta da 28 cm di diametro e 10 cm di altezza.

  • 1,5 kg circa di pasta di zucchero 
  • coloranti alimentari in gel
  • tagliapasta rotondi di tre misure diverse
  • stampini per foglie
  • tagliapasta a cuore piccolo
  • pennarello alimentare rosso
  • pennello
  • righello
  • carta forno
  • amido di mais (maizena)
Prepara la pasta di zucchero e colorala seguendo questa ricetta qui: Pasta di zucchero


Assicurati di avere il piano di lavoro sempre pulito per evitare che la pasta di zucchero si sporchi.

Nel modellare le decorazioni, infarina leggermente le mani e il piano di lavoro con la maizena, servirà a non far appiccicare la pasta di zucchero.

Inizia con il preparare quelle decorazioni che devono indurirsi e seccarsi come: 
Le rose, la pergamena, il bastone e la mitria (cappello del Vescovo). 
Poichè le decorazioni per indurire bene impiegano almeno 2 giorni. 

Mano mano che crei le decorazioni disponile su un foglio di carta forno delle stesse dimensioni della torta, così da regolarti sulle dimensioni e sulle quantità dei decori che ti occorreranno.

LE ROSE:
Per preparare le rose dal colore sfumato avrai bisogno di tre tonalità di rosa, quindi:
1 - Prendi tre pezzi di pasta di zucchero bianca, aggiungi del colorante alimentare in gel rosso in quantità diverse.
2 -  Ottenendo così tre colori.
3 - Inizia preparando un cono con la pasta più scura e con un tagliapasta piccolo intaglia tre petali dello stesso colore.
4 - Avvolgi i petali attorno al cono e falli aderire bene (se necessario, bagna la base del petalo con un pennello appena bagnato d'acqua, ciò farà da collante).
5 - Inserisci un petalo dentro l'altro prima di far aderire perfettamente il precedente in maniera tale che siano leggermente sovrapposti fra loro.
6 - Ora passa alla pasta più chiara, stendila e ricavane sei petali con un tagliapasta un po più grande del precedente. 
Per assottigliare i petali coprili con della pellicola trasparente e premi leggermente sui bordi.
7 - Attacca i petali e ripiegali con delicatezza verso il basso.
8 - Ora passa alla pasta ancora più chiara e ad un tagliapasta ancora più grande, intaglia sei petali o più, a seconda della grandezza desiderata della rosa e procedi allo stesso modo, arricciando sempre più verso il basso i bordi dei petali.
9 - In ultimo, con le forbici, taglia l'estremità della rosa così che abbia la basa piana.
Procedi con altre rose, roselline e boccioli. 
IL BASTONE E LA MITRIA:
Per il bastone usa la pdz color ocra che puoi ottenere unendo i coloranti giallo, blù e rosso ( se ottieni un colore troppo scuro, sul marrone, allora aggiungi un po di pasta bianca per schiarire).
1 - Fai due cordoncini, uno più sottile dell'altro.
2 - Avvolgi quello più sottile su un estremità di quello più spesso, premi leggermente per farli aderire e ripiega la punta come nella foto.
3 - Per la Mitria, stendi la pasta bianca e intaglia un pentagono, più due striscioline, poi con la pasta ocra crea una croce, le frange e il bordo per la base del cappello. 
4 - Usa se necessario un pennellino appena bagnato d'acqua per incollare le parti e arrotola il pentagono all'indietro per dare forma al cappello.


LA PERGAMENA:
1 - Stendi un rettangolo di pasta color ocra e crea delle incisioni lungo il perimetro.
2 - Poi arrotola leggermente le due estremità.
Queste decorazioni per indurire bene impiegano almeno due giorni, quindi riponile in un luogo protetto e asciutto, io ad esempio uso tenerle nella vetrinetta del mobile in sala.
RICOPRIRE LA TORTA:
Una torta prima di essere ricoperta con la pdz va stuccata, ossia va ricoperta con della crema al burro, o della panna ben montata, o ancora con una ganache al cioccolato. Stuccarla è fondamentale affinche la pdz aderisca bene alla torta e per correggere eventuali dislivelli.
Per quelle torte a più piani, pesanti, è indispensabile la crema al burro; dal sapore più stucchevole è però in grado di reggere meglio il peso, le temperature estive e, permette di rifinire meglio i bordi e gli angoli.
Per questa torta io ho usato la panna ben montata, visto che la torta ne guadagna in sapore e le temperature lo consentono.
Dunque, dopo aver stuccato la torta, stendi la pdz in una sfoglia sottile 2 mm circa.
Per ricoprire comodamente la torta, la sfoglia deve avere un diametro di circa 10 cm in più rispetto alle dimensioni della torta, es questa torta è 28 cm di diametro e 10 cm di altezza, calcola dunque; 28(diametro)+10(un lato)+10(l'altro lato )=48+ i 10 cm di cui hai bisogno per lavorarla bene, dovrai fare una sfoglia da 58 cm di diametro e ti occorrerà 1kg di pasta di zucchero.
1 - Dopo aver steso la pasta di zucchero, arrotolala sul mattarello.
2 - Srotolala lasciandola cadere sopra la torta.
3 - Fai aderire bene la pdz lungo i lati aiutandoti con entrambe le mani, con una stendi la pasta e con l'altra la fai aderire.
4 - Con un coltellino ben affilato ritaglia lungo il perimetro della torta la pasta di zucchero in eccesso.

 IL CORDONCINO GIROTORTA:
Stendi due cordoncini della stessa lunghezza e uniscili, poi scorrendo con la mano falli attorcigliare fra loro.

Con il pennello bagnato d'acqua inumidisci la parte bassa della torta, dove poi attaccherai il cordoncino.
LE FOGLIE E L'ASSEMBLAGGIO DELLE DECORAZIONI:
1 - Scrivi sulla pergamena oramai ben asciutta e dura, con un pennarello alimentare. E' importante che la pergamena sia ben asciutta altrimenti il colore della scritta sbaverà.
2 - Con un poco di pdz verde e dei stampini ad espulsione di varie grandezze ricava delle foglie.
3 - Ora che hai tutte la decorazioni pronte procedi ad assemblarle.
4 - Per attaccare le foglie alle rose, per la mitria, il bastone e la pergamena, usa il solito pennello bagnato.
Mentre, per attaccare le rose, per via della loro forma e della loro grandezza, c'è bisogno di un collante più forte che ottieni sciogliendo al microonde della pdz avanzata con qualche goccia d'acqua. Spalma subito il collante sotto le rose e posizionale sulla torta premendo leggermente.
IL DRAPPO:
1 - Per preparare il drappo stendi la pdz bianca e ricavane un rettangolo. 
2 - Inserisci 4 bastoncini (quelli che si usano per gli spiedini) sotto la pdz e ricrea delle ondulature poi lascia in posa per una decina di minuti.
3 - Sfila i bastoncini e con le mani dai forma al drappo stringendolo ai lati.
4 - Prepara due fiocchi, per ogni fiocco intaglia due piccoli cuori con lo stampino e tre strisce di pasta come nella foto.
Unisci le punte dei due cuori e avvolgile con una striscia poi sotto attacca le altre due strisce. 
5 - Attacca i due fiocchi alle estremità strette del drappo.
6 - Non rimane altro che attaccare il drappo con il collante ricavato sciogliendo un pezzetto di pdz al microonde con qualche goccia d'acqua. Spalma il collante sul retro del drappo e posizionalo subito al lato della torta premendo leggermente.
Grazie per essere passati sul mio Blog
per restare aggiornati seguitemi su 
Facebook  Prima del caffè soddisfazioni in cucina

5 commenti:

sississima ha detto...

complimenti è bellissima!! Un abbraccio SILVIA

Maurizio Severini ha detto...

Bravissima Michaela! Ci hai sorpreso ancora una volta !!!

Prima del Caffè ha detto...

Grazie, modellare la pdz è piacevole, ma quando si ha poco tempo come nel mio caso dato che la Cresima riguardava mia figlia, non è stato semplice, comunque sono soddisfatta del risultato e soprattutto sono fiera di aver accontentato la richiesta di mia figlia.
Ciao, a presto.
Michaela.

catia lippi ha detto...

sempre bellissime le tue creazioni e buone ciao mikela

Prima del Caffè ha detto...

Ciao Catia, grazie per la visita e per avere lasciato il tuo commento!
Questa torta l'ho fatta per la Cresima di Ellen, ci ho fatto le ore piccole il giorno prima...quindi apprezzo molto il tuo complimento! ^_^
Ciao un bacio, Michaela.