31 maggio 2014

MILLEFOGLIE CON CREMA AL CIOCCOLATO BIANCO

Adoro il Millefoglie in tutte le sue innumerevoli varianti
 da quello più classico a quello più estroso.
Questo che ho postato è composto da tre strati di pasta sfoglia
 e due di crema pasticcera aromatizzata con cioccolato bianco
 per copertura una ganache al cioccolato bianco e briciole di pasta sfoglia lungo il bordo
mentre il numero è in pasta di zucchero.
Chi è che compie 16 anni?
Mio figlio Alessandro!
Anche a lui come alla mamma piace molto il Millefoglie ed eccolo accontentato 
con i miei migliori auguri per un avvenire 
gioioso e strepitoso!!!
COSA SERVE PER 18 PORZIONI
  • 4 rotoli rettangolari di pasta sfoglia compra
  • 4 cucchiai di zucchero a velo
Per la crema con cioccolato bianco

  • 8 tuorli
  • 200 g di zucchero 
  • 40 g di maizena
  • 40 g di farina 00
  • 1 L di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 200 g di cioccolato bianco
Per la ganache al cioccolato bianco
  • 400 ml di panna già zuccherata
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 20 g di burro
PROCEDIMENTO
Per la ganache al cioccolato bianco
Inizia a preparare il Millefoglie partendo dalla ganache al cioccolato bianco dato che dovrà freddare e riposare in frigo.
1- Metti a scaldare la panna in una casseruola e quando arriva a sfiorare il bollore spegni la fiamma, aggiungi il burro e il cioccolato spezzettato, mescola fino a completo scioglimento.
2- Travasa su una terrina capiente per farla raffreddare, dopodichè tieni in frigo fino a quando dovrai ricoprire il Millefoglie.
3-  A quel punto la ganache sarà ben fredda e pronta per essere montata con uno sbattitore elettrico.
Per la crema al cioccolato bianco
Il secondo step è preparare la crema al cioccolato bianco in quanto anch'essa ha bisogno di raffreddarsi.
1- In una casseruola metti a scaldare il latte ( non dovrà bollire).
2- In una terrina lavora i tuorli e lo zucchero con una frusta fino ad ottenere un composto chiaro, ora aggiungi con un setaccio le farine, la vanillina e amalgama bene.
3- Versa a filo il latte caldo mentre mescoli.
4- Trasferisci il tutto nella casseruola che hai usato per scaldare il latte.
5- Fai cuocere a fiamma media mescolando continuamente, quando la crema inizia a rapprendersi mescola più energicamente e porta a bollore per 1 o 2 minuti fino a raggiungere la consistenza desiderata.
6- Una volta raggiunta la consistenza desiderata spegni la fiamma e lascia intiepidire cinque minuti la crema, mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi la crosticina.
7- Ora che la crema non è più caldissima aggiungi il cioccolato bianco spezzettato e con la frusta mescola fino a completo scioglimento.
8- Trasferisci la crema in una pirofila per farla raffreddare.
9- Infine copri con la pellicola trasparente a diretto contatto con la crema così da evitare la formazione della crosticina e lascia che raffreddi completamente.
Cottura della pasta sfoglia
Preriscalda il forno a 200°.
1- Stendi su una teglia il rotolo di pasta sfoglia con la sua carta, bucherella la pasta con i rebbi di una forchetta e usando un setaccio spolverizza con un cucchiaio di zucchero a velo.
2- Metti a cuocere in forno già caldo per 20 minuti circa, dovrà essere ben cotta e ben dorata.
Nei primi minuti di cottura se la pasta sfoglia si gonfia troppo punzecchiala con i rebbi di una forchetta.
Procedi allo stesso modo con gli altri rotoli di pasta sfoglia e solo quando saranno freddi procedi con l'assemblaggio del dolce.
Assemblaggio del Millefoglie
Riprendi la crema pasticcera, togli la pellicola e mescola energicamente con un cucchiaio fino a che non risulta liscia, cremosa e spalmabile.
1- Posiziona la prima sfoglia sul piatto da portata, se necessario rifila il bordo con un coltello ben affilato. Spalma metà della crema, sovrapponi l'altra sfoglia tenendo la parte più liscia in alto e premi leggermente. Prosegui con la restante crema e termina con la sfoglia sempre tenendo la parte liscia sopra così il dolce avrà una forma più omogenea. (Tre strati di pasta sfoglia e due di crema, la quarta sfoglia ti servirà per ricoprire il bordo).
2- Monta la ganache al cioccolato bianco e ricopri tutto il dolce iniziando dai bordi. Tieni da parte circa 1/3 della ganache che userai per decorare il perimetro. 
3- Riduci in briciole la sfoglia rimasta e con la mano pressa leggermente le briciole al bordo del Millefogie.
4- Riempi un sac a poche con beccuccio a stella con la rimanente ganache e decora il perimetro del dolce a tuo piacimento (io ho fatto delle onde). 
Per completare la decorazione ho acquistato al supermercato delle candeline con la simpatica scritta "buon compleanno" e ho approfittato di un po di pasta di zucchero avanzata da una precedente torta per fare il numero.
C'è bisogno di poca pasta di zucchero ( io l'ho fatto anche troppo grande il numero, meglio se più piccolo), fai due salsicciotti con i quali poi modelli i numeri, infila poi degli stuzzicadenti che serviranno per  infilzare i numeri sulla torta e per aiutarli a stare dritti, lascia che asciughino bene, dovranno indurire quindi va preparato il giorno prima.
CONSIGLI
- La particolarità del Millefoglie sta nella croccantezza delle sfoglie, quindi per gustarlo a pieno è bene prepararlo al massimo 2 o 3 ore prima di servirlo.
Se preparato con largo anticipo la sfoglia a contatto con la crema si inumidisce perdendo così la sua croccantezza e il Millefoglie risulterà così più umido ma ugualmente gustoso.
- La pasta sfoglia come la crema e la ganache puoi prepararli comodamente il giorno prima così da portarti avanti con il lavoro per poi assemblarli in ultimo.
- Il Millefoglie va tagliato con un coltello seghettato.

Grazie per essere passati sul mio blog

per restare aggiornati con nuove ricette

8 commenti:

carmencook ha detto...

Mamma mia che bontà!!!
Complimenti Michaela!!!
Un caro abbraccio e tanti cari auguri al tuo Alessandro
Carmen

Prima del Caffè ha detto...

Ti ringrazio molto Carmen anche a nome di Alessandro!!!
Buon week end!!!

Angela Dolcinboutique ha detto...

Sono un pò in ritardo ma tanti auguri al tuo ragazzo, la mia tra qualche mese ne compie 17 :). Fantastica la millefoglie, è uno dei miei dolci preferiti, e quella ganache che hai fatto l'ha davvero impreziosita! Un abbraccio, angela

Prima del Caffè ha detto...

Un abbraccio anche a te Angela, sentirti è sempre un piacere e un onore! Ciao ^_^

CARLA VITALI ha detto...

che meraviglia e quanto è buona!!!!!!!!!!baci carla

Prima del Caffè ha detto...

Si Carla poi il Millefoglie è facile da preparare, lo si lavora bene ad ogni stagione!
Un bacio anche a te e buona domenica!

Sabrina ha detto...

Ho provato a farla ma la ganache al cioccolato bianco non si è montata per niente, è rimasta liquida e il cioccolato si è diviso dalla panna. Un disastro.

Prima del Caffè ha detto...

Ciao Sabrina, sciogliere il cioccolato bianco è un processo semplice ma delicato. Probabilmente quando hai sciolto il cioccolato la temperatura della panna era troppo alta e, se il cioccolato bianco si cuoce troppo si altera. Il cioccolato si altera anche se viene a contatto con l'acqua o con le goccioline del vapore. Altra cosa importante è farlo raffreddare bene prima di montarlo con le fruste elettriche.