02 aprile 2014

TORTA AL CIOCCOLATO CON PDZ

BASE:  Pan di Spagna con cioccolato fondente
BAGNA:  Rum, acqua e zucchero
FARCIA:  Ganache al cioccolato fondente
DECORAZIONE:  Pdz
PORZIONI:  30

COSA SERVE
Per il Pan di Spagna con cioccolato fondente:
  • stampo a cerniera da 24 cm
  • burro e carta forno per lo stampo
  • 5 uova (tuorlo e albume)
  • 150 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 8 g di lievito per dolci
  • 75 g di farina 00
  •  75 g di fecola di patate
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 g di cioccolato fondente
Per la bagna al rum:
  • 100 ml d'acqua
  • 50 g di zucchero
  • 25 ml di rum
Per la ganache al cioccolato fondente:
  • 500 g di panna da montare già zuccherata
  • 100 g di cioccolato fondente 
  • 50 g di cioccolato fondente a scaglie da aggiungere sopra la ganache in fase di assemblaggio della torta
Per 1 kg di pasta di zucchero:
  • 900 g di zucchero a velo
  • 30 g di burro
  • 60 g di miele chiaro d'acacia
  • 20 g di colla di pesce in fogli
  • 60 ml d'acqua
  • coloranti alimentati in gel o polvere, rosso e blù
  • stampini ad espulsione di due grandezze differenti
PROCEDIMENTO
Per il Pan di Spagna al cioccolato fondente:
Preriscalda il forno a 180°.
1-  Con il burro ungi i lati dello stampo e rivesti il fondo con della carta forno.
2-  Trita il cioccolato fondente.
3-  Sciogli il cioccolato tritato a bagnomaria.
4-  In una terrina dai bordi alti lavora con il mixer o le fruste elettriche le uova con lo zucchero, per 10-15 minuti.
5-  Al termine il composto dovrà risultare gonfio, spumoso e dovrà scrivere.
6-  Incorpora con un setaccio le due farine, il lievito, la vanillina e un pizzico di sale, con un cucchiaio amalgama bene con movimenti dal basso verso l'alto per non smontare il composto, poi aggiungi il cioccolato fuso.
7-  Mescola con delicatezza fino a che l'impasto sarà uniforme poi versalo nello stampo.
8-  Cuoci in forno già caldo a 180° per 35 minuti circa, il Pan di Spagna sarà ben cotto quando si sarà staccato dalle pareti dello stampo, fai anche la prova dello stecchino che infilato al centro ne dovrà uscire asciutto e pulito.
Lascialo 5 minuti ancora in forno con lo sportello socchiuso e quando è tiepido toglilo dallo stampo e lascia raffreddare completamente.
Per la bagna al rum:
Metti l'acqua, il rum e lo zucchero su un pentolino e a fiamma bassa fai sciogliere completamente lo zucchero. Se invece vuoi una bagna analcolica dovrai far bollire per 5 minuti. Fai raffreddare la bagna prima di usarla.
Per la ganache al cioccolato fondente:
1-  Metti sul fuoco la panna e quando è ben calda (non deve bollire) versa 100 g di cioccolato fondente spezzettato.
2-  Spegni la fiamma e mescolando con un cucchiaio fai sciogliere completamente il cioccolato.
Travasa in una terrina capiente e fai raffreddare bene in frigo per almeno 4 ore.
3-  Ora che la panna è ben fredda montala.
4-  La ganache dovrà essere montata ben soda.
Assemblaggio della torta:
Ora che il Pan di Spagna è ben freddo taglialo in tre strati dello stesso spessore, posizionane uno su un piatto da portata o un disco rigido e bagnalo con 1/3 della bagna al rum, la restante la userai per gli altri strati di Pan di Spagna.
Spalma la ganache al cioccolato fondente in modo uniforme, usa circa 1/3 della ganache considerando che dovrai farcire un altro strato e ricoprirci poi la torta.
Trita il cioccolato fondente e cospargi metà delle scaglie sopra la ganache, la restante metà nello strato successivo.
In ultimo ricopri tutta la torta con la ganache rimanente, prima i lati poi la parte sopra. 
Riponi la torta in frigo mentre preparerai la pasta di zucchero. 
Per la pasta di zucchero:
Per preparare la pasta di zucchero segui questo procedimento: Pasta di zucchero
Nel ricoprire la torta ti occorreranno circa 700/800 g di pasta, con la restante preparerai le decorazioni.
1-  Spolverizza il piano di lavoro con la maizena per non far attaccare la pasta. Stendi la pdz con il mattarello in una sfoglia dello spessore di circa 2mm, mentre per la sua grandezza calcola il diametro + due volte l'altezza e abbonda di qualche altro cm.
2-  Con le mani fai aderire bene la pdz lungo i bordi facendo attenzione a non formare delle pieghe e con un coltellino ben affilato taglia lungo il bordo per eliminare la pasta in eccesso.
3-  Ora stendi la pasta di zucchero che hai già colorato di azzurro e con uno stampino ad espulsione intaglia dei fiori.
4-   Fai la stessa cosa con la pdz rossa e intaglia altri fiori con uno stampo della stessa forma ma più piccolo. Sovrapponi il fiorellino rosso al fiore azzurro usando un pennellino con pochissima acqua che farà da collante.
5-  Forma a delle piccole palline di pasta bianca e con lo stesso procedimento attaccale al fiore.
6-  Ora non ti resta che decorare la torta. Sempre utilizzando un pennellino con pochissima acqua per far aderire bene i fiori e partendo dalla base dei lati per poi salire verso il centro. Lavora di fantasia e in un attimo la Tua torta prenderà forma e colore.
























CONSIGLI:
-Per gestire meglio il tempo a tua disposizione puoi preparare il Pan di Spagna, la ganache e la pasta di zucchero il giorno prima. 
-Il Pan di Spagna una volta freddo potrai avvolgerlo nella pellicola trasparente e conservarlo in frigo, in questo modo sarà anche più semplice tagliarlo e si sbriciolerà meno.
-Mano a mano che prepari le decorazioni in pdz tienile coperte con della carta forno così non seccano.
Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette

6 commenti:

Maria ha detto...

CIAO E BEN TROVATA , TI FACCIO I MIEI COMPLIMENTI SEI DAVVERO MOLTO BRAVA......BUONA DOMENICA

Prima del Caffè ha detto...

Ciao Maria, mi fa piacere conoscerti e ricevere il tuo complimento, buona domenica anche a te, a presto!

Roberta Dellabora ha detto...

Ciao! sei bravissima, complimenti! anche io adoro fare le torte con la pasta di zucchero o la pasta di mandorle, e modellarle!
Hai anche scritto una bellissima ricetta!
Un bacio.

Da poco ho creato questo nuovo blog:
Blog Dolci&Parole
E’ anche su Facebook
Uno spazio per sedersi davanti ad un bel libro e assaporare un buon dolce
Passa, ti aspetto!
By Roberta del blog Il Giardino Segreto

Prima del Caffè ha detto...

Ciao Roberta, piacere di conoscerti e grazie per i complimenti. Modellare è bello, è un po come tornare indietro nel tempo, quando giocavo con la plastillina.
Ho visto che sei intraprendente ed hai avuto una bella idea unendo le tue passioni.
Apresto ciao!

Angela Dolcinboutique ha detto...

Una gran bella torta e poi hai fatto tu anche la pasta di zucchero, bravissima :)

Prima del Caffè ha detto...

Ciao Angela! Fare la pasta di zucchero non credevo fosse così semplice e soddisfacente ^_^ Questa torta l'ho preparata per una festa organizzata dalla palestra che frequenta mia figlia. La decorazione non è complicata considerato che ho usato degli stampini ma è un po laboriosa in termini di tempo. Comunque la fila di bambine e adulti che c'era per prenderne una fetta mi ha largamente ripagato in soddisfazione, le torte decorate con la pdz sono attraenti!