10 febbraio 2014

PASTA DI ZUCCHERO con video ricetta

Con la pasta di zucchero chiamata anche fondant o pdz, si possono rivestire torte e creare decorazioni fantasiosissime e raffinate. 
Ti basterà un po di pratica, di pazienza e di manualità e sarà amore per il cake desing !
L'unico "neo" della pasta di zucchero è quello di non essere gradita da tutti per via del suo sapore molto dolce.
Imparare a lavorarla è molto utile anche se non si ha intenzione di creare torte incantevoli.
Basti pensare all'eleganza che assumerebbe un semplice dolce ricoperto con dello zucchero a velo, con la sola aggiunta di una rosa in pdz.
Con la pasta di zucchero si possono decorare anche simpaticissimi cupcake e biscotti.
Per le decorazioni e il modeling ti occorreranno accessori di base come: stampini per biscotti, coppapasta, stampini ad espulsione, stampi in silicone, stancil, kit di strumenti per il modeling, e coloranti alimentari.
Accessori sempre più facili da reperire nei negozi e nel web, quindi via libera alla tua fantasia e creatività.

                                                 Guarda anche la VIDEO RICETTA



COSA SERVE PER 500 G DI PDZ:
  • 450 g di zucchero a velo
  • 15 g di burro 
  • 30 g di miele chiaro di acacia (con un miele più scuro la pdz non verrà proprio bianca)
  • 10 g di colla di pesce in fogli
  • 30 ml d'acqua
PROCEDIMENTO:
Metti i fogli di gelatina in ammollo, completamente ricoperti d'acqua fredda per dieci minuti.
Ora che si è ammorbidita strizzala e versala in un pentolino, aggiungi il burro, 30 ml d'acqua e il miele.
Fai sciogliere a fuoco basso mescolando continuamente fino a raggiungere una consistenza liquida ed omogenea (non far bollire).
Versa il composto in una terrina contenente lo zucchero a velo setacciato e amalgama con un cucchiaio. 
Ora lavora la pasta con le mani fino ad ottenere un panetto liscio, morbido e compatto.
Se necessario aggiungi altro zucchero a velo, poco alla volta, ma se la pasta risulta troppo umida e molle allora coprila con la pellicola trasparente e lasciala riposare per un paio d'ore (nel frattempo l'acqua verrà assorbita e la pasta avrà la giusta consistenza).  
Per rivestire una torta stendi il fondant con il mattarello in una sfoglia dello spessore di 2-3 mm e ben più grande lella torta in quanto dovrà scendere per rivestire anche i bordi.
Per le decorazioni ti serviranno più colori, quindi dividi l'impasto in più panetti e forma un incavo al centro di ogniuno dove verserai il colorante, ripiega la pasta su se stessa fino a raggiungere un colorito uniforme (usa dei guanti per evitare di tingere la mani). 
Lascia riposare  la pasta per almeno 15 minuti affinchè si asciughi e il colore si intensifichi.
Per colorarla sono preferibili i coloranti alimentari di ottima qualità in gel o in polvere poichè con poco prodotto si possono ottenere colori intensi, mentre con quelli liquidi reperibili al supermercato si ottengono solo tonalità pastello e bagnano troppo la pasta rendendola appiccicosa.
La pasta di zucchero è facilmente reperibile in molti negozi e nel web, bianca, colorata e pronta all'uso, ma dal prezzo poco economico.
Farla in casa non è difficile, se ben conservata racchiusa nella pellicola trasparente e posta dentro un contenitore ermetico, si conserva anche due mesi in luogo fresco e asciutto (non in frigo). Per riutilizzarla sarà sufficiente scaldarla per pochi secondi al microonde o nel forno quanto basta affinchè si ammorbidisca.

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
YouTube
facebook
Google+
Instagram
Twitter
...**...............................**................................**....

Nessun commento: