29 novembre 2013

RED VELVET CAKE

Base:                             Red velvet
Farcia e copertura:     Frosting al formaggio
Decorazione:               Briciole di red velvet e roselline in ostia Decorì                
Diametro:                     24 cm        
Porzioni:                       16 porzioni

La red velvet cake (torta rosso velluto) è un dolce americano.
Unico per via del suo colore rosso, lo trovo particolarmente adatto per la festa di San Valentino, come torta di laurea e come dolce natalizio.
 Un dolce strepitoso che stupisce per estetica e bontà!
COSA SERVE
Per la red velvet:
  • 350 g di farina 00
  • 15 g di cacao amaro
  • 1 cucchiaino raso di sale
  • 150 g di burro
  • 250 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di colorante rosso Color Gel
  • 250 g di latticello (in alternativa 250 g di yogurt bianco intero)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (in alternativa una bustina di vanillina)
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiaini d'aceto bianco
  • stampo a cerniera da 24 cm
  • burro e carta da forno per lo stampo

Per il frosting al formaggio:

  • 220 g di Philadelphia
  • 250 g di mascarpone
  • 125 g di zucchero a velo
  • 350 ml di panna fresca per dolci
PROCEDIMENTO

Per la red velvet:

Preriscalda il forno a 180°.
Imburra il fondo ed i bordi di uno stampo a cerniera da 24 cm e ricopri il fondo con un foglio di carta da forno.
In una terrina miscela la farina con il cacao ed il sale.
In un'altra terrina lavora il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero fino ad ottenere una crema.
Unisci le uova una alla volta e la vaniglia mescolando bene l'impasto.
Aggiungi ora il colorante rosso e quando sarà ben amalgamato versa il latticello o lo yogurt, mescola bene per ottenere un composto omogeneo.
Incorpora ora la farina miscelata aggiungendola in tre o quattro volte, amalgama con un cucchiaio dal basso verso l'alto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
A questo punto in un piccolo recipiente versa il bicarbonato e l'aceto, mentre frizza mescola.
Ora aggiungilo subito all'impasto e amalgama.
Versa nello stampo e livella con un cucchiaio.
Metti in forno già caldo a 180° per 45-50 minuti circa, verifica la giusta cottura inserendo uno stecchino al centro del dolce che dovrà uscirne pulito ed asciutto.
Lascia raffreddare in forno con lo sportello aperto e togli dallo stampo solo quando è freddo.
Stacca la carta da forno, avvolgi il dolce con la pellicola trasparente e tienilo in frigo per qualche ora, così sarà più semplice tagliarlo e farcirlo perchè non si sbriciolerà.
Per il frosting al formaggio:
In una terrina mescola bene i formaggi con lo zucchero a velo.
Monta la panna, aggiungila alla crema di formaggio e con un cucchiaio amalgama con delicatezza dal basso verso l'alto per non smontare il composto.
ASSEMBLAGGIO:
Taglia la calotta della red velvet in modo da renderla piatta e tienila da parte.
Taglia la red velvet in senso orizzontale per ottenere tre dischi dello stesso spessore. 
Ora spalma il frosting tra un disco e l'altro, facendo attenzione alle proporzioni; considera che dovrai fare due strati più la copertura.
Ricopri il bordo.
Ricopri la parte superiore.
Sbriciola la calotta e usa le briciole per decorare il bordo della torta.
Ripulisci il piatto dalle briciole in eccesso e abbellisci la red velvet cake con delle rose in ostia Decorì reperibili al supermercato.
Conserva la torta in frigo.

CONSIGLI:
La red velvet il giorno dopo è ancora più buona; riposando in frigo acquista più sapore.

Non è indispensabile tenere la red velvet in frigo prima di tagliarla in tre dischi, ti consiglio di farlo perchè da fredda sarà più compatta e quindi meno sbriciolosa.
Riuscirai quindi a fare un taglio più preciso e spalmando il frosting esso non si sporcherà di briciole.

In alternativa al colorante in gel, puoi usare quello liquido, non più un cucchiaio ma cinque.
Acquistalo nei negozi specifici, poichè con quelli del supermercato non otterrai il rosso desiderato.  

Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette

6 commenti:

Betty ha detto...

ciao, mi unisco volentieri ai tuoi sostenitori, sei molto brava!
a presto.

Prima del Caffè ha detto...

Ciao Betty grazie, mi fa piacere! Benvenuta!

Dolcinboutique ha detto...

E' bellissima Michela, e sei anche riuscita a renderla effettivamente rossa...non è tanto semplice ottenere il colore. Brava !

Prima del Caffè ha detto...

Ciao Angela ti ringrazio! Per renderla di un bel rosso velluto ci vuole un buon colorante, io uso il colorante in gel "Color Gel" ;)

Mary Vischetti ha detto...

Mamma mia che bella la tua torta! E' davvero uno spettacolo! Da rifare al volo! Brava!!

Prima del Caffè ha detto...

Grazie Mary, piacere di conoscerti! ^_^ Il tuo complimento mi ha rallegrato, proprio quello che ci voleva in una giornata partita un po così così! E' la prima volta che faccio la Red Velvet,e sono molto soddisfatta di come è venuta sia per estetica che per sapore, il giorno dopo era decisamente più buona! Ti auguro una piacevole giornata, a presto!