23 ottobre 2013

FILONI E BISCOTTI DI MOSTO CON MANDORLE E SENZA UOVA

Ricetta MARCHIGIANA! QUELLA ORIGINALE, con le mandorle e senza uova.
Un dolce autunnale fatto con il mosto d'uva, che abbinato ai semi d'anice ed alle mandorle, conferiscono a questo dolce un profumo ed un sapore inconfondibile.
Buono da mangiare da solo, ottimo inzuppato nel latte e sorprendente con della cioccolata spalmata sopra.
Il mosto è un ingrediente indispensabile in questa ricetta, lo si trova ad Ottobre con la vendemmia nelle cantine vinicole. Il mosto poi va fatto bollire per 20-30 minuti, schiumare se necessario e conservare in frigo per non più di due giorni. Il mosto così trattato può essere congelato.
COSA SERVE:
  • 500 ml di mosto
  • 100 g di lievito di birra fresco (4 cubetti)
  • 30 g di semi d'anice
  • 800 g di farina 00
  • 200 g di farina Manitoba
  • 150 g di zucchero
  • 125 ml di olio di semi
  • 80 ml di anice
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di mandorle 
  • 1/2 bicchiere d'acqua e 100 g di zucchero (per lo sciroppo di finitura)
PROCEDIMENTO:
In una terrina capiente metti il lievito sbriciolato e versaci sopra il mosto tiepido.
Lascia riposare per 10 minuti e sulla superficie si formerà una schiuma.
Ora aggiungi i semi d'anice.
Versa lo zucchero, l'anice e un po della farina setacciata, un pizzico di sale, le mandorle e la restante farina, in ultimo l'olio. Lavora il composto con le mani e lascialo lievitare in una terrina capiente, coperta con la pellicola trasparente e tenuta in forno spento ma con la luce accesa per 2 o 3 ore fino a che il composto non sarà raddoppiato di volume.
Trasferisci l'impasto su un piano da lavoro infarinato, lavoralo e dai forma a dei filoni (io ne ho fatti 4).
Cuoci in forno già caldo a 200° per 30 minuti circa, nel ripiano centrale. I filoni dovranno avere un colorito sul marroncino rossiccio.

Prepara lo sciroppo versando 1/2 bicchiere d'acqua in un pentolino, quando è ben calda (non deve bollire) aggiungi lo zucchero, mescola fino a completo scioglimento, spegni e lascia intiepidire.
Quando i filoni saranno cotti e ancora tiepidi, spennellali con lo sciroppo.


I filoni di mosto chiusi in un sacchetto per congelatore si mantengono morbidi per diversi giorni.

PER I BISCOTTI: 
Per ottenere dei biscotti di mosto basta semplicemente tagliare il filone quando è ben freddo, a fette spesse 2 cm e tostarle in forno a 200° per 5 minuti su un lato e altri 5 minuti su l'altro.

CONSIGLI:
Metti a cuocere nel forno una sola teglia alla volta nel ripiano centrale, così otterrai una cottura migliore ed uniforme.

Non sarà un problema se i filoni nel forno crescendo si uniranno tra loro, quando saranno completamente freddi riuscirai facilmente a dividerli con le mani.


I filoni si possono congelare interi o già affettati.

Anche il mosto una volta fatto bollire si può congelare, mettilo in bottiglie da 500 ml, così potrai rifare questi dolci durante l'anno.
...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:


...**...............................**................................**....

Nessun commento: