17 aprile 2018

CIAMBELLA CON ANANAS E NOCI ricetta senza latticini Con video ricetta

Una piacevole ciambella senza latticini, semplice e veloce da preparare, adatta per la colazione o per la merenda. 
★★ GUARDA IL TUTORIAL ★★

COSA SERVE per uno stampo da 24- 26 cm
  • 3 uova
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 120 gr di olio
  • 120 gr di succo d'ananas sciroppato
  • 300 gr di farina bianca o metà bianca e metà integrale
  • 1 bustina di lievito
  • 80 gr di noci tritate grossolanamente
  • 6 fette d'ananas sciroppato
PROCEDIMENTO
Con lo sbattitore elettrico lavoriamo le uova con lo zucchero per 5 minuti poi aggiungiamo a filo l'olio e il succo d'ananas, la farina un po alla volta, il lievito e le noci precedentemente tritate.

Versiamo il tutto in uno stampo per ciambella unto con olio e infarinato. 
Disponiamo le fette d'ananas divise a metà sopra al dolce.

Cuociamo in forno già caldo, statico, a 180c° per 40 minuti, al termine della cottura assicuriamoci che il dolce sia ben cotto facendo la prova stecchino.

Conserviamo il dolce in un contenitore a campana.

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  


10 aprile 2018

CREMA CAFFÈ AL CARAMELLO CON CIALDA con video ricetta

Un dessert fresco e vellutato all'aroma di caffè, da gustare a fine pasto o in ogni altro momento della giornata. Accompagnato da una croccante cialda preparata  in casa. Per la crema caffè al caramello e la cialda occorreranno pochi e semplici ingredienti e realizzare il tutto sarà più facile di quel che si pensa. 



★★GUARDA IL TUTORIAL★★

COSA SERVE per 4 coppette
Per la crema caffè al caramello
  • 200 ml di panna da montare
  • 100 ml di caffè zuccherato e freddo
  • 2 cucchiai di latte condensato
  • caramello già pronto
  • cacao amaro
Per le cialde
  • 1 albume (di uovo medio)
  • 35 gr di zucchero
  • 35 gr di burro fuso
  • 35 gr di farina

PROCEDIMENTO
Per la crema caffè al caramello montare con uno sbattitore elettrico la panna e il caffè freddo di frigorifero in una terrina dai bordi alti, quando raggiunge una consistenza cremosa aggiungere il latte condensato e montare ancora un po, ottenendo non una panna montata ma una consistenza cremosa e spumosa). Teniamo in frigo per una o due ore.

Per le cialde in una piccola ciotola battere con una forchetta l'albume, senza mai smettere di battere aggiungere lo zucchero poi il burro fuso e in ultimo la farina un po alla volta. Lavorare fino a che la farina sarà completamente assorbita e l'impasto avrà una consistenza cremosa e densa.

Su una teglia rivestita con carta forno, versare un cucchiaio d'impasto e con il dorso del cucchiaio stenderlo per ottenere un disco sottile ed uniforme (come potete vedere nel video). Proseguire fino a terminare l'impasto, verranno quattro cialde.

Cuocere in forno già caldo a 200c° per 6 minuti. Saranno ben cotte non appena i bordi assumeranno un colore ben dorato. Estrarle subito dal forno e arrotolarle su se stesse finché saranno ancora calde (se le farete raffreddare si spezzeranno quando le arrotolate). Lasciatele raffreddare completamente e a quel punto diventeranno croccati.

Per comporre la coppa versare il caramello sul bordo del bicchiere e riempirlo con un mestolo di crema caffé che avrete appena tolto dal frigo e mescolato per uniformarla. Versare dell'altro caramello sopra la crema caffè e un pochino di cacao amaro setacciato. Inserite la cialda e servite subito.

CONSIGLI
Quando togliete dal frigo la crema caffè e mescolandola vedete che sotto è liquida, non preoccupatevi, mescolando tornerà omogenea e una volta versata nella coppa sopra avrà una consistenza cremosa da prelevare con la cialda e sotto sarà liquida da  poter bere.

Le cialde cuociono in pochi minuti per tanto è meglio non allontanarsi dal forno.



🇬🇧 INGREDINTS for 4 cups Coffee and caramel cream * 200 ml of fresh cream * 100 ml of sweetened cold coffee * 2 tablespoons of condensed milk * caramel * bitter cocoa powder For the wafer * 1 egg white * gr of sugar * 35 gr of melted butter * 35 gr of flour


...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  

31 marzo 2018

SBRICIOLATA CON RICOTTA E AMARETTI - ricotta and amaretti crumble pie - con video tutorial

Sbriciolata, Sbrisolona o Crumble Pie, comunque vogliate chiamarlo, è un dolce che si prepara velocemente e racchiude un cremoso ripieno. Un dolce molto piacevole da mangiare e alla portata di tutti, sopratutto per quanti vanno sempre di fretta e amano dolci semplici e pratici.
Si tratta di una crostata croccante e friabile, tanto da sbriciolarsi facilmente, è ciò che la rende così buona e le da il nome. Preparata solo con le mani, niente mattarello e pochissime cose da dover lavare. Insomma è proprio una ricetta da provare, seguitemi nella lettura e guardate il video.

GUARDA IL VIDEO
COSA SERVE per uno stampo da 24 cm
  • 300 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 gr di burro freddo
  • 1 uovo grande
  • il succo di 1/2 limone
PER IL RIPIENO
  • 200 gr di ricotta
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 200 gr di amaretti tritati 
PROCEDIMENTO
In una capiente terrina versiamo la farina, lo zucchero e il lievito, quindi con le mani misceliamo gli ingredienti poi aggiungiamo, il burro , l'uovo e il succo di limone.
Lavoriamo il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere un composto non uniforme ma del tutto sbriciolato.

Per il ripieno, versiamo in una terrina, la ricotta, lo zucchero e l'uovo, amalgamiamo il tutto con una forchetta poi uniamo gli amaretti precedentemente tritati e continuiamo a mescolare fino a che saranno ben amalgamati.

Imburriamo uno stampo da 24 cm e meglio ancora se ricopriamo il fondo con un foglio di carta forno.
Versiamo 2/3 delle briciole, sul fondo e sulle pareti dello stampo e compattiamo con le mani (come potete vedere nel video).
Distribuiamo il ripieno e copriamo con le restanti briciole.

Cuociamo in forno già caldo, nella griglia centrale, statico, a 180c° per 40 minuti. Dovrà avere un colore borato.

Togliamo dallo stampo solo quando sarà completamente fredda, a piacere possiamo cospargere dello zucchero a velo.

CONSIGLI
Possiamo mangiare la sbriciolata appena si sarà raffreddata o nei prossimi giorni, poiché si manterrà bene.

Il ripieno piò essere fatto in molti altri modi se non gradite gli amaretti, seguite il resto della ricetta e farcite con ciò che più vi piace: - ricotta, zucchero e gocce di cioccolato - crema pasticcera - mascarpone e fragole - crema di nocciole - ricotta e crema di nocciole e molto altro.

🇬🇧 INGREDIENTS * 300 gr of superfine flour * 100 gr of sugar * 16 gr of baking powder * 100 gr of cold butter * 1 big egg * the juice of 1/2 lemon FOR THE FILLING * 200 gr of ricotta cheese * 100 gr of sugar * 1 egg * 200 gr of minced amaretti biscuits


...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....  

22 marzo 2018

UOVA DI CIOCCOLATO FARCITE con video ricetta

Dividere l'uovo di Pasqua in due metà perfette senza che si rompano è semplice. Come potrai vedere nel video, basterà scaldare la lama del coltello sulla fiamma del gas. La lama calda scioglie il cioccolato penetrando dolcemente nel uovo, dovrai usare un coltello a lama liscia e appuntita.
A questo punto potrai farcire le uova come più ti piace, io ho usato una panna montata al caramello, sopra ho messo fragole, macedonia, pistacchi e nocciole.

VIDEO TUTORIAL

COSA SERVE x 8 porzioni
  • 4 uova di pasqua da 50 gr
  • 200 ml di panna fresca
  • 3 cucchiai di caramello
  • fragole
  • macedonia
  • pistacchi
  • nocciole
PROCEDIMENTO
Apri le uova e lasciale nel loro bicchierino.
Scalda sopra la fiamma del gas, la lama di un coltello liscio e appuntito, quindi Incidi l'uovo seguendo la sua linea di giunzione, con delicatezza e senza fretta.

In una terrina versa la panna e il caramello, monta con le fruste elettriche e trasferisci in un sac a poche. 

Riempi le uova e aggiungi sopra, in alcune la frutta fresca e in altre la frutta  secca.

CONSIGLI
Puoi gustare le uova di cioccolato farcite, subito o il giorno dopo.

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**.... 



18 marzo 2018

CUPCAKE CON OVETTI con video ricetta

Un soffice dolcetto irresistibile, con  ripieno di cioccolato e ricco di colori. Questi cupcake porteranno in tavola un tocco di colore e allegria. Una ricetta semplice e veloce con la quale sfornerete 12 cupcake.


🇮🇹 🇬🇧 VIDEO TUTORIAL

COSA SERVE  per 12 cupcake

Per i cupcake:
  • 150 gr di farina 00
  • 30 gr di cacao amaro
  • 190 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 10 gr di lievito per dolci
  • 60 gr di burro fuso
  • 2 uova piccole
  • 180 ml di latte
  • 12 mini ovetti di cioccolato
  • 12 pirottini grandi
Per decorare:
  • 200 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaio abbondante di miele
  • 24-36 ovetti colorati confettati
PROCEDIMENTO
Per preparare i cupcake accendiamo il forno impostandolo a 180c°e prepariamo lo stampo con i pirottini.

Nel contenitore del mixer con frusta versiamo tutti gli ingredienti secchi, quindi la farina, il cacao, lo zucchero, il sale e il lievito, azioniamo a bassa velocità affinché gli ingredienti si miscelino tra loro.

Ora aggiungiamo, il burro fuso, le uova e a filo il latte, quindi portiamo a media velocità e facciamo lavorare per due minuti ottenendo un composto dalla consistenza semiliquida.

Con un cucchiaio e un cucchiaino versiamo il composto nei pirottini riempendoli per 2/3 della loro capacità (poco più della metà).

Inseriamo un ovetto per pirottino (come potete vedere nel video).

Cuociamo subito, in forno già caldo, statico, nella griglia centrale, a 180C° per 20 -25 minuti.

Estraiamo i pirottini dallo stampo e lasciamo raffreddare su una gratella.

Per decorare versiamo in una terrina la panna fredda e il miele, montiamo a neve ferma con uno sbattitore elettrico.

Versiamo la panna in un sac a poche con beccuccio a stella (grande o piccolo non ha importanza).

Sopra ad ogni cupcake facciamo un giro di panna, aggiungiamo due o tre ovetti confettati e serviamo subito.

CONSIGLI:
È consigliabile mangiare i cupcake appena pronti per assaporare al meglio il ripieno soffice e cioccolatoso e gli ovetti confettati non rilasceranno colore.

Sono particolarmente adatti per le festività pasquali ma se non decorati con gli ovetti confettati andranno bene ad ogni occasione.

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**.... 

  

11 marzo 2018

CREAM TART di frolla sablé e camy cream con video ricetta

La torta trend del 2018 è la Cream Tart, chiamata anche torta numero  o birthday cake letter. È una torta molto scenografica a base di pasta frolla e crema al mascarpone, decorata con fiori edibili, macarons, meringhe, frutta fresca, cioccolatini, fiori di zucchero... insomma con ciò che più vi piace, deve essere un esplosione di colori e fantasia. Ma a renderla così gettonata è anche il fatto di poterla personalizzare in base all'occasione con numeri, lettere o cuori. 
VIDEO TUTORIAL

COSA SERVE                                            
Per la frolla sablé                                                                                    
  • 420 gr di farina 00
  • 80 gr di farina di mandorle
  • 180 gr di burro freddo 
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 2 uova piccole
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Per la camy cream
  • 500 gr di mascarpone
  • 300 ml di panna già zuccherata
  • 180 gr di latte condensato
Per decorare
  • cuori di pasta frolla (ricavati dalla frolla avanzata)
  • fragole
  • cremini
  • sfoglie di cioccolato alle nocciole
  • rose in ostia
PROCEDIMENTO
Per la frolla sablé versiamo in una capiente terrina le due farine con il burro freddo tagliato a pezzetti e lavoriamo gli ingredienti con la punta delle dita sbriciolando il burro fino ad ottenere un composto sabbioso.

Aggiungiamo ora lo zucchero, le uova, l'essenza di vaniglia e amalgamiamo il tutto con le mani poi versiamo su un piano da lavoro e compattiamo l'impasto fino ad ottenere un panetto liscio,  omogeneo e non appiccicoso (aggiungendo un po di farina se necessario).

Dividiamo il panetto in due metà uguali, con le mani le appiattiamo e diamo una forma piuttosto rettangolare. Avvolgiamo i due panetti nella pellicola trasparente e facciamo rassodare in frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo stampiamo i numeri o le lettere, e ricalchiamo la sagoma su carta forno quindi ritagliamo.

Con il mattarello stendiamo un panetto sopra un foglio di carta forno, la frolla dovrà avere uno spessore di 3 o 4 mm.

Appoggiamo sopra la sagoma e ritagliamo la pasta con un coltellino a lama liscia e ben affilata.

Trasciniamo il numero con tanto di carta sulla teglia da forno e rimpastiamo  i ritagli di frolla per fare l'altro numero (come potete vedere nel video).

Cuociamo in forno già caldo a 170c° per 13 minuti o fino a che la frolla sia leggermente dorata.

Lasciamo raffreddare i numeri sulla teglia e li toglieremo solo una volta freddi altrimenti potrebbero spezzarsi.

Procediamo quanto fatto prima con l'altro panetto.

Per la camy cream sarà fondamentale avere tutti gli ingredienti freddi di frigo, ciotola e frusta compresi. 

Quindi versiamo il mascarpone con la panna e azioniamo il mixer a bassa velocità per poi aumentare mano mano, ottenuta una consistenza uniformemente liscia andremo ad aggiungere il latte condensato. Lavoriamo fino ad ottenere una crema soffice.

Trasferiamo la camy cream in un sac a poche con beccuccio liscio da 2 cm.

Per assemblare la cream tart posizioniamo i numeri su un vassoio e ricopriamoli con ciuffetti di camy cream, adagiamo sopra un altro strato di numeri e farciamo anche questi, quindi procediamo  mettendo le decorazioni qua e la come più ci piace.

CONSIGLI
La Cream Tart si conserva in frigo per due giorni. 

Mangiatela subito se vi piace la frolla asciutta e croccante, oppure il giorno dopo se la preferite umida e morbida.

★ Per scaricare il pdf e stampare i numeri e le lettere clicca qui 👉  numeri e lettere
     
 🇬🇧 INGREDIENTS
  • FOR SHORTCRUST PASTRY
  • * 420 gr of superfine flour
  • * 80 gr of almond flour
  • * 180 gr of cold butter
  • * 150 gr of powdered sugar
  • * 2 small eggs
  • * 1 teaspoon of vanilla essence
  • FOR THE CAMY CREAM
  • * 500 gr of mascarpone cheese
  • * 300 ml of sweetened cream
  • * 180 gr of condensed milk
  • DECORATION
  • * strawberries
  • * cremini chocolates
  • * chocolate sheets
  • * edible or artificial flowers
  • * shortcrust pastry leftovers 

...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**.... 

01 marzo 2018

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE AL CIOCCOLATO con video ricetta

Zeppole di San Giuseppe in versione cioccolatosa, con pasta choux al cacao e crema pasticcera al cioccolato. 


COSA SERVE per 10-12 zeppole

Per la pasta choux al cacao
  • 80 gr di burro
  • 250 ml di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio raso di zucchero
  • 130 gr di farina 00
  • 20 gr di cacao amaro
  • 4 uova
Per la crema pasticcera con cioccolato
  • 4 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 50 gr di maizena (amido di mais)
  • 500 ml di latte
  • 100 gr di cioccolato al latte
Per decorare
  • amarene sciroppate
  • zucchero a velo a piacere


PROCEDIMENTO

Per la pasta choux 
In una casseruola su fiamma media mettiamo, il burro a pezzetti, l'acqua, il sale e lo zucchero, appena  arriva a bollore aggiungiamo tutto in una volta la farina con il cacao che avremo precedentemente miscelato assieme. 

Mescoliamo subito con un cucchiaio di legno, da prima si formerà una patina sulle pareti della casseruola e sentiremo uno sfrigolio poi l'impasto si unirà fino a formare una palla, a questo punto lo togliamo dal fuoco e lo travasiamo su una terrina, lo allarghiamo con il cucchiaio  e lo lasciamo intiepidire.

Dopodiché incorporiamo le uova, uno alla volta con uno sbattitore elettrico e solo quando sarà ben amalgamato aggiungeremo l'altro e così via.

Versiamo l'impasto ottenuto in un sac a poche con beccuccio a stella grande e su una placca da forno rivestita con carta forno formiamo delle ciambelline  del diametro di 5-6 cm ad ogni ciambellina fate due giri sovrapposti di pasta choux.

Cuociamo le zeppole in forno già caldo a 200c°per 25 minuti poi abbassiamo la temperatura a 170 c° e cuociamo per altri 25 minuti, in fine spegniamo il forno, apriamo leggermente lo sportello e vi lasciamo le zeppole per 10 minuti. A questo punto le tiriamo fuori e le lasciamo raffreddare completamente.

Per la crema pasticcera con cioccolato
Mettiamo a scaldare il latte e nel frattempo in una terrina versiamo i tuorli con lo zucchero e mescoliamo con una frusta a mano poi aggiungiamo la vaniglia e amalgamiamo, in fine setacciamo la maizena e mescoliamo bene fino ad ottenere un composto liscio ed uniforme.

A questo punto uniamo un po alla volta il latte caldo mescolando molto bene ogni volta, rimettiamo il tutto nella casseruola facciamo addensare senza mai smettere di mescolare. 

Spegniamo la fiamma, aggiungiamo il cioccolato spezzettato e mescoliamo fino a completo scioglimento.

Travasiamo la crema in una terrina e lasciamo raffreddare completamente, mescolando di tanto in tanto affinché non formi la pellicina.

Mettiamo la crema oramai ben fredda nel sac a poche e farciamo le zeppole, prima dentro poi anche in superficie.

Poniamo sopra ad ogni ciuffetto di crema un' amarena e a piacere aggiungiamo dello  zucchero a velo.

Vedi anche la ricetta per le ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE CLASSICHE


...**...............................**...............................**...
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
...**...............................**................................**....